I Cobelletti | Ricette Zeneixi

 
Gabriele Rastaldo
Seguimi su:

Gabriele Rastaldo

Fondatore della pagina Facebook Il Mugugno Genovese
Autore e Fondatore del sito www.ilmugugnogenovese.it
Gabriele Rastaldo
Seguimi su:

I Cobelletti!

(o gobeletti, cappelletti, cappellettü). 

Ricorda di votare la ricetta da 1 a 5 stelle, in cima all’articolo! Grassie!

Stiamo parlando di piccoli dolci di pastafrolla (come si vede in foto), a forma di cappelletto e ripieni di marmellata (tradizionalmente di cotogne). La loro origine pare esser Rapallina, ma ad oggi possiamo trovarli un po’ in tutta la liguria. I Cobeletti devono il loro nome ai doppi stampi artigianali di metallo con cui erano preparati anticamente (uno per fare il “contenitore” della marmellata e l’altro per creare il “cappello”)

Sulla tradizione vi sono molti dibattiti in merito. A Genova, i cobeletti alcuni sostengono che siano dolcetti pasquali, altri invece per la festa di Sant’Agata (5 febbraio).

Ah, belin dimenticavo! Prima di iniziare, concedetemelo: qui sotto, se vuoi, puoi contribuire anche tu al pagamento del dominio annuale del Mugugno Genovese! Siccome non abbiamo sponsor e siamo troppo “scomodi” perché qualcuno si interessi al nostro sito, abbiamo pensato di aprire una finestra di questo tipo per chi volesse supportarci 🙂

Ora però, passiamo al sodo! Con la solita ricetta della Nonna e quella dalla Vera Cuciniera Genovese, ottocentesca, in mio possesso.

Ricetta della nonna.

Ingredienti:

  • 400 gr farina 00
  • 150 gr zucchero
  • 170 gr burro
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • Per il ripieno marmellata a propria scelta (Cotogne per tradizione) o crema pasticciera.

Cosse da fæ:

  • Impastare tutti gli ingredienti velocemente
  • Stendere la pasta alta 2/3 mm
  • Rivestire gli appositi stampini
  • Mettere in ciascuno un cucchiaio colmo di marmellata
  • Ricoprire con un cerchio di pasta, facendolo aderire ai bordi
  • Cuocere in forno statico a 170° per circa 20 minuti
  • Quando sono freddi, spolverare di zucchero a velo.

Passiamo ora dunque alla ricetta della Vera Cuciniera Genovese. Nella prima foto vi ho fornito anche la ricetta della pasta frolla necessaria per questi Cobelletti!

Se vedemmo zueni!

One thought on “I Cobelletti | Ricette Zeneixi

  1. Ciao Gabriele, grazie per la ricetta dei corbelletti, fantastica pero’ guarda che la foto con la ricettina della pastafrolla te la sei dimenticata, la pag 572 non c’e’ …la metteresti? Grazie mille e Buona Pasqua!

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*